Ti trovi qui
Home > Cronaca > Sequestrati 300 kg di hashish a Palermo, un arrestato

Sequestrati 300 kg di hashish a Palermo, un arrestato

La Polizia di Stato nell'ambito dell’operazione denominata Libia, ha arrestato un uomo responsabile del trasporto di 300 kg di hashish.

PALERMO

La Polizia di Stato nell’ambito dell’operazione denominata Libia, ha arrestato un uomo responsabile del trasporto di 300 kg di hashish.

A procedere all’arresto sono stati gli agenti della Sezione Antidroga della Squadra Mobile di Palermo i quali, nei giorni passati avevano individuato delle merci sospette. Durante le fasi della perquisizione, l’attenzione degli investigatori è stata attirata da un bancale in legno, alto e largo circa 1.20 metri, con la scritta “FRAGILE”, proveniente dalla Campania. All’interno dovevano esserci dei vasi di terracotta artigianali, ma la bolla relativa al bancale era caratterizzata da alcune inesattezze e generiche indicazioni.

Insospettiti, gli agenti hanno proceduto ad ispezionare il contenuto del bancale e, sollevatone il coperchio in legno, hanno scoperto 10 valige in juta, ciascuna delle quali contenente 3 confezioni termosigillate in plastica verde, con all’interno 10 panetti del peso di 1kg cadauno, contenenti a loro volta 10 piattelle da 100 gr ciascuna di sostanza stupefacente del tipo hashish, per un totale complessivo di 300 kg. circa.

L’ingente quantitativo di stupefacente ha un valore sul mercato stimato in circa un milione e mezzo di euro. Sono in corso altre indagini per far luce su altre ipotizzabili responsabilità.

19 novembre 2018

Articoli Consigliati

Top