Ti trovi qui
Home > Apertura > PREMIO EUROPEO DI GIORNALISMO GIUDIZIARIO E INVESTIGATIVO / VIDEO INTEGRALE

PREMIO EUROPEO DI GIORNALISMO GIUDIZIARIO E INVESTIGATIVO / VIDEO INTEGRALE

Qui il video integrale della cerimonia di consegna del Premio europeo di giornalismo giudiziario investigativo,  assegnato alla memoria della reporter Daphne Caruana Galizia, uccisa a Malta per le sue inchieste.

A ritirare il riconoscimento alla giornalista uccisa a seguito di un attentato, è stato il marito Peter alla presenza della deputata Piera Aiello che ha ritirato il premio destinato al ministro della Giustizia Bonafede, della senatrice Barbara Floridia, di Marcello Spirandelli della segreteria del ministro alla Salute, Giulia Grillo.

Presieduta dal direttore de La Notizia Gaetano Pedullà, la giuria del prestigioso premio è formata dal sostituto procuratore della Dda di Napoli, Catello Maresca, dal sen. Mario Michele Giarrusso componente della Commissione parlamentare sulle mafie e relatore della legge sul voto di scambio politico-mafioso, dai giornalisti Paolo Borrometi e Mario Primo Cavaleri e da Massimo Scuderi, presidente del premio, ideato e conduttore della trasmissione L’Indiscreto in onda su Ultima Tv.

Un riconoscimento speciale per il ruolo svolto proprio da Ultima Tv nel panorama dell’informazione, è stato consegnato al nostro editore Francesco Russo Morosoli, imprenditore a capo del Gruppo omonimo.

Al dott. Russo Morosoli già lo scorso 25 novembre a Zafferana Etnea, era stato conferito l’importante riconoscimento nell’ambito del Premio Letterario “Tito Mascali” supportato, tra gli altri, anche dall’Assostampa e dai Club Service. In quella circostanza, il Gruppo Russo Morosoli e Ultima Tv hanno ricevuto il premio per la produzione del “miglior Tg” in Sicilia e per l’impegno all’attività svolta per garantire una informazione ampia e caratterizzata dalla pluralità delle voci.

Altro importante riconoscimento, come miglior editore dell’anno, nell’ambito della XXX edizione del Premio Nazionale Itinerante ad Honorem “Smitizzare in allegria non solo artisti in serata d’onore”, svolto in primavera a Fiumefreddo di Sicilia. Premiata la dedizione con cui la redazione di Ultima Tv e la società editrice si impegnano a portare, ogni giorno, l’informazione nelle case dei siciliani.

E ieri a Taormina l’ennesimo riconoscimento volto a premiare una realtà imprenditoriale ed informativa indipendente e fortemente radicata nel territorio.

Tra gli altri premiati di questa edizione del premio europeo di giornalismo investigativo e giudiziario, ci sono anche il giornalista Antonino Monteleone (Le Iene, per l’inchiesta sulla morte del manager del MontePaschi David Rossi); l’associazione “A mano disarmata”, animata da anni dal giornalista Paolo Butturini, per le molteplici iniziative a sostegno della legalità; Barbara Lezzi, ministro per il Sud (non presente per impegni personali, ma che ha inviato un video; Virginia Raggi, sindaco di Roma anche lei ha inviato un video, Ciro Salzano, imprenditore; l’europarlamentare Ignazio Corrao relatore della recente legge Ue sul riciclaggio; ‘Informare’, magazine di testimonianza contro la camorra; Gianluca Calì, imprenditore.

L’iniziativa è stata patrocinata, tra gli altri, dalla Camera dei deputati, dall’Assemblea regionale siciliana, dal Corecom Sicilia, dall’Unione nazionale italiana dei magistrati italiani e dal Comune di Taormina, con il contributo del Gruppo Poste Italiane.

Articoli Consigliati

Top