Ti trovi qui
Home > Altri Sport > Beach Soccer: Domusbet Catania bella a metà, il Palazzolo stupisce

Beach Soccer: Domusbet Catania bella a metà, il Palazzolo stupisce

Una tre giorni intensa di gare che ha regalato gol, spettacolo e giocate di livello assoluto. La Serie A di beach soccer saluta San Benedetto del Tronto e archivia così la seconda tappa del massimo campionato. Il bilancio della tappa vissuta nella costa adriatica sorride a metà alle compagini siciliane.

Al termine del menù di gare, la classifica del girone B vede in testa il Terracina in virtù delle 6 vittorie su 6, staccata di 3 lunghezze la Domusbet Catania Beach Soccer del presidente Bosco, che con il miglior attacco si conferma tra le favorite alla vittoria del tricolore. 5 vittorie e un Ko, rimediato nella seconda giornata contro Napoli, sono comunque un buon bottino, sarà importante per Palmacci, Corosiniti e compagni migliorare ulteriormente per arrivare alla fase finale nel miglior stato di forma possibile.

La vera grande sorpresa della tappa marchigiana e in generale di questo campionato è però il Palazzolo. I gialloverdi chiudono a 12 punti e salgono in terza posizione. Determinanti le due vittorie nei derby contro Canalicchio e Sicilia, la tappa campana di Giugliano sarà importante per capire le ambizioni degli uomini di mister Belluso.

Gravita a 9 punti la Sicilia Beach Soccer del duo Mazzullo/Silvestri che colleziona un solo successo, il 4-3 contro il Catanzaro, ma perde gli scontri diretti con le altre siciliane. Chi stenta a trovare un feeling con il successo è invece il Canalicchio beach soccer. La tappa nella Riviera delle Palme di Baiocco, Mascara e compagni parte bene ma si conclude con due sconfitte pesanti. Peggio va all’Atletico Licata, che rimane inchiodata sul fondo del raggruppamento.

Le formazioni siciliane avranno adesso due settimane per ricaricare le batterie in vista della Coppa Italia che si disputerà, dal 5 all’8 luglio, nella cornice del Beach Stadium di Viareggio.

18 giugno 2018

Articoli Consigliati

Top