Ti trovi qui
Home > Apertura > Mafia, così il clan di Resuttana riciclava denaro investendo in Romania

Mafia, così il clan di Resuttana riciclava denaro investendo in Romania

Una società in Romania a nome di un impiegato comunale di Palermo.

Così il clan di Resuttana ripuliva il denaro della mafia. La guardia di finanza ha sequestrato beni per oltre un milione di euro nei confronti di 23 persone collegate alla storica famiglia mafiosa dei Graziano.

12 giugno 2018

Articoli Consigliati

Top