Ti trovi qui
Home > Altri Sport > Pallavolo maschile: Papiro Fiumefreddo, rimonta da sogno: è Serie B

Pallavolo maschile: Papiro Fiumefreddo, rimonta da sogno: è Serie B

12 mesi di passione, dalle lacrime amare a quelle di gioia, un percorso di redenzione che ha avuto frutto e riporta una realtà etnea nel campionato cadetto. Il Papiro Fiumefreddo torna in Serie B. E’ il verdetto che il “Pala-Maira” di San Cataldo ha sancito dopo la vittoria sui palermitani del Lauria, successo arrivato nell’ultimo e decisivo set, il quinto, al termine di una partita al cardiopalma che ha visto entrambe le formazioni battersi senza esclusioni di colpi.

Non è stato facile raggiungere il traguardo per i bianco-blu. Il match infatti si era incanalato su binari non ottimali nelle prime battute. I palermitani giocano con spavalderia e si aggiudicano primo e secondo parziale con lo stesso punteggio: 25 a 23. Sapore dell’impresa che viene prontamente neutralizzato dai ragazzi di coach Frinzi Russo. Nel terzo set si mette in mostra l’opposto nisseno Alberto Gavazzi, salito in cattedra con ben 26 punti a referto. C’è il suo zampino nella rimonta etnea. Il risultato è un doppio 25-13 che trascina la partita al tie-break.

Quinto e decisivo set senza storia, ancora Gavazzi e Sanalitro, suo il punto della promozione, siglano il 15-6 finale che scatena la gioia del tifo di fede bianco-blu.

La promozione in terza serie della squadra del presidente Davide Massimino è il risultato degli sforzi di rilanciare un progetto, il desiderio premiato di riportare in alto la realtà fiumefreddese rialzandosi dopo una caduta come quella dello scorso anno. Rinnovate motivazioni e ambizioni, per il Papiro si spalancano nuovamente le porte della pallavolo che conta.

Tabellino:

Papiro Fiumefreddo – Lauria 3-2 (23-25; 23-25; 25-15; 25-15; 15-6)

Fiumefreddo: Fichera 3, Sanalitro 14, Pappalardo 6, Leonardi 8, Gavazzi 26, Patti, S. Lombardo (L1), D. Lombardo, Chiesa 12. Ne: Mastronardo, Nucifora, Monforte (L2), Sabella. All. Frinzi Russo

Palermo: La Malfa 5, Arone 6, Becciani (L1), D’Aniello, Miculi 1, Giorlando 9, Ganci 7, Allegra, Traina (L2), Sibani 1, Gambino, Calì 5, Facchetti 25. All. Piras

Arbitri: Guglielmo Puglisi e Martina Rossino della sezione di Ragusa

Servizio del Tg

11 giugno 2018

Articoli Consigliati

Top