Ti trovi qui
Home > Cronaca > Catania, tre vigili del fuoco feriti in due operazioni

Catania, tre vigili del fuoco feriti in due operazioni

Tre pompieri feriti in due distinte operazioni, a Catania e a Santa Maria di Licodia

Non hanno riportato ferite gravi i tre vigili del fuoco coinvolti in due distinte operazioni di soccorso la notte scorsa in provincia di Catania. Il primo ha riportato un trauma cranico-cervicale e una ferita lacero-contusa mentre a Catania era impegnato nello spegnimento dell’incendio di una baracca. Medicato nel Pronto Soccorso dell’ospedale Garibaldi, è stato giudicato guaribile in sette giorni.

Altri due hanno riportato ferite guaribili in sei giorni per essere stati investiti a Santa Maria di Licodia da una fiammata e dalla conseguente ondata di calore durante le operazioni di spegnimento di un incendio in un appartamento. Dopo aver accusato malesseri da ipertermia, sono stati prima soccorsi dai colleghi e poi dal personale del 118, che li ha trasferiti nel Pronto Soccorso dell’ospedale di Paternò, dal quale sono stati dimessi nelle prime ore di stamane.

4 maggio 2018

Articoli Consigliati

Top