Ti trovi qui
Home > Apertura > Scioglimento comune Trecastagni, l’ex sindaco rompe il silenzio

Scioglimento comune Trecastagni, l’ex sindaco rompe il silenzio

Si torna a parlare di Trecastagni dopo lo scioglimento del consiglio comunale per ingerenza mafiose avvenuto lo scorso 8 maggio a seguito di un provvedimento voluto dal consiglio dei ministri.

E’ stata diffusa ieri la relazione elaborata dalla commissione prefittizia in cui sono contenute le motivazioni che hanno portato alla scioglimento del consiglio comunale di Trecastagni. All’interno del documento ricopre un ruolo importante l’ex sindaco del comune etneo, Giovanni Barbagallo, che ha sciolto il silenzio,  replicando alle accuse.

31 maggio 2018

Articoli Consigliati

Top