Ti trovi qui
Home > Apertura > Un’estate al mare: è Catania la meta preferita dagli italiani

Un’estate al mare: è Catania la meta preferita dagli italiani

La bella stagione è ormai alle porte e con lei anche le tanto attese ferie. E si sa, la parola ‘estate’ fa rima con ‘vacanze prenotate’. Fervono, infatti, i preparativi degli italiani per organizzare il viaggio perfetto, all’insegna del relax e del divertimento.

Ma quali sono le mete preferite dagli italiani?

A rispondere ci pensa un’indagine condotta in 26 paesi, fra cui l’Italia, dal motore di ricerca viaggi momondo.it. “Dai dati emersi, sappiamo che il 71% degli intervistati – ha dichiarato Clizia L’Abbate, Head of Markets per momondo.it – aspetta l’estate per raggiungere le spiagge. Per questo non sorprende – continua – vedere la Sicilia e la Sardegna spartirsi la vetta della classifica delle destinazioni più popolari per la prossima estate, rispettivamente con tre – Catania, Palermo e Lampedusa – e due città – Cagliari e Olbia – nella top 5”.

A trionfare su tutti è, dunque, la Città dell’Elefante che, con i suoi monumenti barocchi, il cibo e la movida notturna, ha conquistato il cuore degli italiani, guadagnandosi il titolo di città più giovane e dinamica della Sicilia.

Non solo mare, la Sicilia conviene

Ad attrarre gli italiani nella punta dello stivale, non sarebbero, però, solo le belle spiagge. Da un confronto delle tariffe medie, le destinazioni siciliane sono risultate anche le più economiche. Un volo di andata e ritorno per Catania costa, infatti, circa 114 euro, mentre per Palermo 116 euro. Dettagli non indifferenti dal momento che i dati dell’indagine hanno mostrato una forte attenzione degli italiani all’impatto economico delle vacanze. Il 56% degli intervistati, infatti, dichiara di risparmiare regolarmente in vista delle ferie estive. Una volta lontani da casa, invece, la prima voce di spesa che sarebbero disposti a sacrificare (41%) è lo shopping, mentre solo il 15% risparmierebbe su escursioni e visite.

Si al risparmio, ma senza “troppe rinunce”

Colazione inclusa nel prezzo (73%), disponibilità gratuita di una rete Wi-Fi (57%) e vicinanza alla spiaggia (46%) sono i servizi di cui gli italiani non possono assolutamente fare a meno durante le loro vacanze. Altro elemento imprescindibile è la comodità dell’hotel. Ben il 54% degli intervistati opta, infatti, per questa scelta a dispetto di altri tipi di alloggio.

Perché, dunque, la Sicilia?

I colori, i profumi, una cultura millenaria che racchiude le tradizioni di varie civiltà, fanno della Sicilia una terra unica, affascinante e dalle mille sfaccettature. E non diventa, quindi, difficile, statistiche a parte, comprendere perché ancora oggi, così come in passato, le città dell’isola riescano a stregare con la propria bellezza migliaia di turisti.

di Maria Schilliro’

20 maggio 2018

Articoli Consigliati

Top