Ti trovi qui
Home > Cronaca > Incidenti sul lavoro: operaio ustionato in impianto Isab di Priolo

Incidenti sul lavoro: operaio ustionato in impianto Isab di Priolo

SIRACUSA

Ennesimo incidente sul lavoro. Un operaio di una ditta dell’indotto della raffineria Isab di Priolo Gargallo, nel Siracusano, è stato colpito da uno schizzo di zolfo liquido per cause ancora da accertare.

Il liquido caldo ha raggiunto l’uomo al collo e alle mani, rendendo necessario il trasferimento d’urgenza al centro grandi ustioni dell’ospedale Cannizzaro di Catania. Poco dopo, in un’altra zona della raffineria, si è verificata una fuoriuscita di olio di lubrificazione da un compressore recupero gas: il gas è andato in torcia e si è verificato un leggero sfiaccolamento, che, fortunatamente, non ha coinvolto nessun operaio.

Roberto Alosi e Antonio Recano, rispettivamente segretario generale della segretaria generale della Cgil e della Fiom di Siracusa hanno commentato quanto accaduto parlando di “abbassamento spregiudicato dei livelli di sicurezza e di garanzia per i lavoratori”. “L’attenzione delle aziende verso la sicurezza sul posto di lavoro non ha mai raggiunto gli standard da noi perorati”. Alosi e Recano ribadiscono la necessità di investimenti: “Rivendichiamo l’urgenza di rivedere il sistema degli appalti e maggiori controlli sull’applicazione della legge sulla sicurezza sul posto di lavoro”.

11 maggio 2018

Articoli Consigliati

Top