Ti trovi qui
Home > Apertura > Agrigento, vescovi siciliani al Tempio della Concordia 25 anni dopo papa Wojtyla: “Convertitevi”

Agrigento, vescovi siciliani al Tempio della Concordia 25 anni dopo papa Wojtyla: “Convertitevi”

AGRIGENTO

I prelati siciliani hanno raccolto l’invito del cardinale Francesco Montenegro, arcivescovo di Agrigento, di rinnovare il messaggio contro la mafia pronunciato 25 anni fa da Papa Giovanni Paolo II nella Valle dei Templi.

Erano presenti tutti i vescovi della Sicilia dinanzi all’imponente Tempio della Concordia di Agrigento per rilanciare il messaggio contro i mafiosi a distanza di venticinque anni quando, nello stesso punto, papa Giovanni Paolo II scomunicò con a grande voce i cosiddetti uomini d’onore. Era il 1993 e il suono delle bombe della mafia non era per niente svanito. L’iniziativa, promossa dal cardinale Francesco Montenegro, arcivescovo di Agrigento, ha raccolto l’adesione di tutti i prelati siciliani.

10 maggio 2018

Articoli Consigliati

Top