Ti trovi qui
Home > Apertura > Trecastagni, comune sciolto per mafia. Saltano le Amministrative

Trecastagni, comune sciolto per mafia. Saltano le Amministrative

Salta il voto del 10 giugno a Trecastagni dopo lo scioglimento del Comune per mafia.

Il prefetto di Catania, Silvana Riccio, ha sospeso gli organi elettivi del Comune e, al fine di rimuovere forme di condizionamento della criminalità organizzata all’interno dell’ente, ha nominato tre commissari. Si tratta di Tania Gianlongo, viceprefetto, Giuseppe Sindona, viceprefetto, e il dirigente Salvatore Milleni.

PER APPROFONDIRE:

09 maggio 2018

Articoli Consigliati

Top