Ti trovi qui
Home > Cronaca > Danneggiano un bar e minacciano il titolare con un coltello. Arrestati due tunisini

Danneggiano un bar e minacciano il titolare con un coltello. Arrestati due tunisini

POZZALLO, RAGUSA

Ubriachi, amati di un grosso e di un bastone, stavano creando disordini in un bar i due tunisini che, nella notte tra venerdì e sabato scorsi, sono stati arrestati a Pozzallo, provincia di Ragusa, dalla Guardia di finanza. I due giovani, di 28 e 21 anni, erano anche riusciti a rubare alcune bottiglie di alcolici, avevano minacciato il titolare e avevano danneggiato il locale. L’accusa è di resistenza a pubblico ufficiale, rissa, furto, danneggiamento e porto abusivo di oggetti atti ad offendere.

I militari sono intervenuti dopo una telefonata al 117 ed hanno bloccato i due extracomunitari al termine di un breve inseguimento. I due arrestati sono stati rinchiusi nella Casa Circondariale di Ragusa.

8 maggio 2018

Articoli Consigliati

Top