Ti trovi qui
Home > Cronaca > Vertenza Blutec, martedì prossimo l’incontro in Prefettura

Vertenza Blutec, martedì prossimo l’incontro in Prefettura

TERMINI IMERESE, PALERMO

Occupazione dei lavoratori Blutec della sala consiliare del Comune di Termini Imerese

Si è conclusa dopo alcune ore l’occupazione della sala consiliare del comune di Termini Imerese messa in atto da sindacati e operai di ex Fiat, oggi Blutec, dopo lo stallo del progetto di Blutec per il rilancio dell’ex stabilimento Fiat. Fiom, Uil e Fim chiedono da tempo un incontro al ministero dello Sviluppo economico sulla mancata attuazione del piano industriale e di rioccupazione dei lavoratori dell’area industriale di Termini Imerese ad opera della società Blutec.

Un passo in avanti è stato fatto con la convocazione in Prefettura in programma per martedì prossimo dove si discuterà sulla vertenza Blutec.

Nel corso dell’ultimo incontro presso il Mise era stato comunicato che entro il 16 marzo sarebbe stato riconvocato il tavolo perché era in corso una verifica di Invitalia sul finanziamento pubblico di 20 milioni e sull’attuazione del contratto di sviluppo.

A sostegno del vertice Blutec si schiera anche il Presidente Musumeci: “Il governo regionale sta già seguendo la vicenda relativa alla Blutec. Insieme all’assessore alle Attività produttive ho incontrato i vertici dell’azienda di Termini Imerese e apprezziamo l’impegno del mondo sindacale affinché venga trovata una soluzione. Subito dopo l’approvazione della legge Finanziaria e del Bilancio, ci faremo promotori di un incontro al ministero dello Sviluppo economico per tentare di trovare una risposta concreta per i lavoratori e per il rilancio del sito”.

 

GUARDA: LA PROTESTA DI STAMANE

 

30 aprile 2018

 

 

Articoli Consigliati

Top