Ti trovi qui
Home > Lega PRO > Serie C 37°turno: Siracusa e Leonzio scontri playoff, il Trapani attende il Monopoli

Serie C 37°turno: Siracusa e Leonzio scontri playoff, il Trapani attende il Monopoli

Si giocheranno tutte in contemporanea, alle 17:30, le gare valide per la 37^giornata del campionato di Serie C, protagoniste le formazioni siciliane.

Penultima curva di questa stagione regolare che ha ancora qualcosa da dire nei quartieri alti. Il Siracusa ad esempio è ancora in lotta per un piazzamento ai playoff, traguardo che senza le vicissitudini societarie e la grana Covisoc avrebbe già ampiamente raggiunto. Il -5 in classifica però ha fatto scivolare gli aretusei a 44 punti. Per Bianco il prossimo avversario si chiama Juve Stabia, squadra con la quale regge un gemellaggio sentito da anni. La sfida del Romeo Menti sarà la nostra diretta esclusiva a partire dalle 17:20.

Sulle ali dell’entusiasmo il Trapani di Calori attende il Monopoli per consolidare quel secondo posto ottenuto con la caparbia prova di forza nel derby contro il Catania. Calori affronterà la compagine pugliese senza alcune pedine importanti: Evacuo, Bastoni e Fazio infatti saranno fuori per squalifica, tornerà in attacco Polidori in coppia con Jacopo Murano.

Sul campo neutro del Nicola De Simone andrà in scena invece Akragas-Fondi, partita che non ha più nulla da riservare in termini di classifica per le due squadre. I laziali sono già certi degli spareggi per non retrocedere, gli akragantini di Criaco invece sono già stati condannati alla D e proveranno a chiudere questo campionato (l’ultimo turno infatti li vedrà riposare) con onore davanti ai propri sostenitori.

Ultima in questo campionato, in casa, per la Sicula Leonzio, che ospiterà domani pomeriggio la Reggina all’Angelino Nobile per difendere con le unghie e con i denti il piazzamento playoff. Gli amaranto evocano dolci ricordi per i lentinesi e Aimo Diana, che debuttò proprio nella partita d’andata con un roboante 0-3 a firme Bollino e D’Angelo, quest’ultimo a segno con una doppietta.

Servizio del TG

28 aprile 2018

Articoli Consigliati

Top