Ti trovi qui
Home > Cronaca > Vulcani: nuova forte esplosione dello Stromboli. IL VIDEO

Vulcani: nuova forte esplosione dello Stromboli. IL VIDEO

STROMBOLI, MESSINA

Forte esplosione ieri notte intorno all’una sul cratere eoliano dello Stromboli. Una “esplosione maggiore” dopo l’intensa sequenza esplosiva che il 24 aprile scorso ha coinvolto le bocche dell’area centro-sud poste sulla terrazza craterica. Un boato che è stato avvertito dagli isolani e dai turisti che numerosi continuano a frequentare l’isola e soprattutto a scalare la montagna fino a quota 900 metri, dato che attualmente non c’è alcun divieto. Alle 00:53:50 (ora locale) la prima forte esplosione che ha interessato la bocca denominata “N2”, posta nell’area settentrionale della terrazza craterica dello Stromboli (frame A-D-G). La durata di questo evento è stata di circa 5 secondi.

L’intera sequenza esplosiva è durata circa tre minuti. Successivamente, il vulcano è tornato a produrre la sua normale attività stromboliana.

L’esplosione causata forse dal vento, ha prodotto un’abbondante ricaduta di materiale incandescente all’interno della terrazza craterica e lungo la Sciara del Fuoco, risparmiando la zona del Pizzo. L’attività eruttiva dello Stromboli è costantemente monitorata dall’Ingv – Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia – mediante i sistemi osservativi, geofisici e geochimici gestiti dalle sezioni di Catania, Napoli e Palermo.

27 aprile 2018

Articoli Consigliati

Top