Ti trovi qui
Home > Cronaca > Catania: licenziati 10 dipendenti Navigerium

Catania: licenziati 10 dipendenti Navigerium

CATANIA

 I 10 lavoratori della Navigerium Service srl che hanno assicurato i servizi di biglietteria per i servizi coperti sino ad oggi dalla New TT Lines per la linea di cabotaggio Catania-Napoli, oggi dismessi a favore della compagnia Grimaldi, da domani smetteranno di lavorare. Lo rende noto la Filt Cgil comunicando che “i dipendenti sono già in stato di agitazione, e non è escluso che nelle prossime ore la protesta possa inasprirsi”.

Per la Filt Cgil è “un inaspettato risvolto che lascia senza lavoro dieci persone, e senza risposte immediate i sindacati”. “La Grimaldi – spiega il sindacato – non ha annunciato di volere assorbire i lavoratori rimasti esclusi: un silenzio che non lascia ben sperare. Come se non bastasse, non è stato inoltre inviato alcun preavviso da parte dell’azienda New TT Lines”. La Filt Cgil parla di “situazione dolorosa, di cui siamo venuti a conoscenza solo informalmente, ma anche paradossale poiché avviene in un contesto in cui si parla di rilancio di infrastrutture portuali e invece bisogna fare i conti con licenziamenti facili e improvvisi”. Il sindacato anticipa che coinvolgerà subito l’Autorità di sistema presieduta da Andrea Annunziata e chiede aiuto al sindaco di Catania, Enzo Bianco. La vertenza sarà discussa nell’ambito della Direzione territoriale del Lavoro.

19 aprile 2018

Articoli Consigliati

Top