Ti trovi qui
Home > Cronaca > Siracusa: aggredisce ex compagna, cognato e agenti, arrestato

Siracusa: aggredisce ex compagna, cognato e agenti, arrestato

SIRACUSA

Avrebbe aggredito l’ex compagna perché questa si rifiutava di consegnargli dei soldi. Cristian Sindoni, 27enne originario di Avola e senza fissa dimora, è stato arrestato per tentato omicidio, estorsione e atti persecutori. La scorsa notte, Sindoni, dopo il rifiuto dell’ex alla sua richiesta di denaro, si è scagliato contro il cognato della donna, ferendolo al volto con un coltello e procurandogli ferite guaribili in 15 giorni. La violenza del ventisettenne si è poi riversata contro gli uomini delle forze dell’ordine, che nel frattempo erano intervenuti. Sindoni è stato arrestato e trasferito in carcere e dovrà ora rispondere delle accuse di danneggiamento, per i danni ad alcune auto parcheggiate sotto la casa della ex, e resistenza a pubblico ufficiale. Nei suoi confronti, già nel 2012, era scattato un divieto di avvicinamento all’ex compagna.

11 aprile 2018

Articoli Consigliati

Top