Ti trovi qui
Home > Apertura > Trapani: spaccio di droga e detenzione di armi, 11 misure cautelari

Trapani: spaccio di droga e detenzione di armi, 11 misure cautelari

ALCAMO (TRAPANI)

Coltivazione, detenzione, spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione di armi. Sono queste le accuse che hanno portato all’esecuzione di undici provvedimenti di custodia cautelare, emessi dal Gip presso il Tribunale di Trapani. Tra i destinatari delle misure cautelari, anche Salvatore Regina, 48 anni, fratello dei noti pregiudicati mafiosi, Stefano e Giorgio, tutt’ora in carcere, che avrebbe gestito due grosse piantagioni di marijuana insieme al pregiudicato italo americano di Castellammare del Golfo Giuseppe Galatolo. Altri cinque indagati sono destinatari di informazioni di garanzia. Nel corso di alcune perquisizioni sono stati sequestrati un fucile a canne mozze, un fucile a pompa e un fucile di precisione.

 

09 aprile 2018

 

Articoli Consigliati

Top