Ti trovi qui
Home > Cronaca > Da Catania a Malta con documenti falsi, arrestato nigeriano

Da Catania a Malta con documenti falsi, arrestato nigeriano

Non si placano le proteste dei ventuno dipendenti ex Sims che rischiano di rimanere senza lavoro.

CATANIA

Era pronto a volare a Malta con dei documenti falsi. Paul John, nigeriano di 32 anni, è stato fermato dalla Polizia all’aeroporto di Catania, perché all’imbarco di un volo per Malta ha esibito alcuni documenti falsi: una carta di identità italiana, un permesso di soggiorno e un titolo di viaggio per stranieri in corso di validità. L’extracomunitario, messo alle strette, ha ammesso le sue vere generalità. Processato per direttissima, è stato rinchiuso nel carcere di Piazza Lanza.

09 aprile 2018

Articoli Consigliati

Top