Ti trovi qui
Home > Cronaca > Pachino, tentato omicidio del 12 febbraio: confermato arresto per Giovanni Vizzini

Pachino, tentato omicidio del 12 febbraio: confermato arresto per Giovanni Vizzini

PACHINO (SIRACUSA)

Era stato arrestato in flagranza, ma poi scarcerato dal gip. Giovanni Vizzini, 32 anni, è stato arrestato con l’accusa di tentato omicidio. Il reato contestatogli risale alla sera del 12 febbraio scorso, quando un uomo è stato colpito da alcuni colpi di arma da fuoco mentre si trovava all’interno di un bar. Le indagini avevano portato subito all’arresto di Vizzini, poi non convalidato dal Gip. Grazie alle immagini dei sistemi di videosorveglianza della zona, però, sono stati individuati gli indumenti indossati dall’autore del ferimento, coincidenti con quelli trovati in casa di Vizzini la sera della sparatoria, così come dell’autovettura impiegata per compiere l’agguato. Alla base del gesto vi sarebbero futili motivi.

07 aprile 2018

Articoli Consigliati

Top