Ti trovi qui
Home > Apertura > Mafia: arrestato a Rieti latitante catanese

Mafia: arrestato a Rieti latitante catanese

Vincenzo Dato, 42enne catanese, è stato arrestato a Rieti. L’uomo era latitante da dicembre dello scorso anno, dopo essere stato condannato a quattro anni di reclusione, in quanto ritenuto colpevole del reato di associazione per delinquere di tipo mafioso.

Dato, trovato in un appartamento, ha cercato di evitare la cattura esibendo ai carabinieri una carta di identità con dati anagrafici falsi, ma con la sua foto. Nell’abitazione sono stati trovati altri tre catanesi, tra cui una donna, che sono stati denunciati per concorso in procurata inosservanza della pena e possesso ingiustificato di chiavi alterate e grimaldelli. Durante una perquisizione sono, inoltre, stati sequestrati passamontagna, ricetrasmittenti, taglierini e fascette.

Per Dato, ora rinchiuso nel carcere di Rieti, è scattata anche la denuncia per possesso di documento di identificazione falso.

 

24 marzo 2018

Articoli Consigliati

Top