Ti trovi qui
Home > Cronaca > Estorsione ai dipendenti, patteggia l’ex candidato M5S La Gaipa

Estorsione ai dipendenti, patteggia l’ex candidato M5S La Gaipa

AGRIGENTO

Si mette la parola fine sulla vicenda che ha portato all’arresto di Fabrizio La Gaipa, primo dei non eletti tra le fila del M5S alle ultime elezioni regionali e proprietario di un Hotel a San Leone. Il noto imprenditore era finito in manette lo scorso 14 novembre, con l’accusa di estorsione. La Procura di Agrigento ha ratificato il patteggiamento di La Gaipa, condannandolo a due anni. Nell’inchiesta è stato coinvolto anche il fratello di La Gaipa, Salvatore, con cui gestisce l’Hotel. Anche lui ha raggiunto un accordo con l’accusa ed è stato condannato ad un anno e otto mesi.

22 marzo 2018

Articoli Consigliati

Top