Ti trovi qui
Home > Apertura > Esplosione Via Garibaldi: stabili, ma ancora gravi le condizioni dei vigili

Esplosione Via Garibaldi: stabili, ma ancora gravi le condizioni dei vigili

CATANIA

Proseguono le indagini della Procura di Catania per risalire alle cause scatenanti dell’esplosione avvenuta due giorni fa al civico 325 di via Garibaldi. Nella deflagrazione hanno perso la vita due vigili del fuoco, Dario Ambiamonte, di 40 anni, e Giorgio Grammatico, di 38, e l’anziano riparatore di bici che aveva in uso il locale, Giuseppe Longo, di 75 anni. Sono, invece, stabili, ma ancora gravi le condizioni cliniche dei due vigili del fuoco, Giuseppe Cannavò e Marcello Tavormina, feriti nell’esplosione della palazzina e ricoverati nel reparto di rianimazione dell’ospedale Garibaldi.

CLICCA PER GUARDARE IL VIDEO

22 marzo 2018

Articoli Consigliati

Top