Ti trovi qui
Home > Cronaca > Costringevano minorenni a prostituirsi, 3 nigeriani arrestati

Costringevano minorenni a prostituirsi, 3 nigeriani arrestati

Costringevano delle connazionali minorenni a prostituirsi, facendole arrivare in Italia dall’Africa. Tre nigeriani, una donna di 43 anni e una coppia, 31 anni lei e 34 lui, sono stati arrestati con l’accusa di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, tratta di persone e favoreggiamento della prostituzione. Le indagini dell’Operazione Replay sono partite dopo la denuncia di una ragazza, sbarcata a Catania nel luglio 2017, che aveva subito numerose pressioni da parte di una delle donne arrestate, Madame Pat, affinché abbandonasse la struttura alla quale era stata affidata per mettersi a lavorare alle sue dipendenze.

22 marzo 2018

Articoli Consigliati

Top