Ti trovi qui
Home > Cronaca > FARMACI SOTTOBANCO, INDAGATI UN DOCENTE E UN RICERCATORE

FARMACI SOTTOBANCO, INDAGATI UN DOCENTE E UN RICERCATORE

PALERMO

Prescrivevano farmaci sottobanco. Questo è quanto è emerso da un’indagine partita da una segnalazione del dirigente del dipartimento del farmaco dell’A.S.P. di Palermo, dopo aver scoperto l’esistenza di 204 pratiche irregolari inerenti a piani terapeutici a base di ormone della crescita. La presunta truffa  vede coinvolti Carla Giordano, 60enne, docente universitario della Facoltà di Medicina e Chirurgia, e un medico ricercatore, Alessandro Ciresi, 43enne, entrambi a servizio dell’Università di Palermo. I due indagati in tre anni avrebbero somministrato privatamente ormone della crescita a bambini che non erano stati seguiti dalla struttura ospedaliera. Ciresi e Giordano sono ora indagati per falso ideologico, abuso d’ufficio e truffa aggravata in danno dell’Università di Palermo.

CLICCA PER GUARDARE IL VIDEO

08 marzo 2018

Articoli Consigliati

Top