Ti trovi qui
Home > Lega PRO > Derby Catania-Siracusa: Cutrufo risponde a Lo Monaco

Derby Catania-Siracusa: Cutrufo risponde a Lo Monaco

Meno due al derby del Massimino tra Catania e Siracusa e la miccia è stata accesa. Se i protagonisti in campo hanno evitato sin qui di infiammare la vigilia, lo stesso non si può dire dei dirigenti delle due squadre.

Vecchi screzi quelli tra l’ad rossazzurro Lo Monaco e il presidente aretuseo Cutrufo che prima dei sentiti match tra le due squadre tornano d’attualità.

Una frecciatina quella del dirigente etneo che aveva sottolineato come il primo tifoso azzurro non fosse mai indifferente prima dei match col Catania. Stuzzicato anche l’ex Tino Parisi reo secondo Lo Monaco di essere stato già protagonista ma in negativo del derby al De Simone della passata stagione.

La replica di Cutrufo non si è fatta attendere. Tramite una nota ufficiale il patron del Siracusa ha parlato di mancanza di stile e di toni sferzanti e sgradevoli dell’ad etneo.

Mi auguro segni Parisi, è un ragazzo d’oro che non meritava un simile trattamento e che merita invece una sua piccola e personale rivincita. E magari ne facciamo 2 e un altro lo sigla Calil. Chi può dirlo? Queste le parole del presidente azzurro che rigetta al mittente le accuse di infiammare il derby.

Insomma toni accesi come ormai succede spesso in occasione della gara tra le due squadre siciliane. Un botta e risposta che potrebbe non essere finito qui.

Articoli Consigliati

Top