Ti trovi qui
Home > Cronaca > Tra cinismo, intrighi, equivoci e risate, va in scena “Alla faccia vostra”

Tra cinismo, intrighi, equivoci e risate, va in scena “Alla faccia vostra”

CATANIA

“Alla faccia vostra” commedia esilarante con Gianfranco Jannuzzo e Debora Caprioglio, sul cinico ottenimento dell’eredità di un parente defunto. Colpi di scena  e due ore di risate al teatro Abc di Catania da stasera (e sino a domenica)

Una commedia sugli equivoci, gli intrighi e i colpi di scena. Scritta dal francese Pierre Chesnot ,ma tradotta e riadattata dal regista Patrick Rossi Gastaldi, l’esilarante pièce  ruota intorno alla corsa al denaro, all’ottenimento dell’eredità di un parente defunto.

I protagonisti sono Gianfranco Jannuzzo e Debora Caprioglio che tornano a lavorare insieme e che saranno al teatro Abc di Catania fino a domenica sera

Nel riadattamento italiano, il regista ha ambientato la vicenda in Italia, in un salotto aristocratico di Roma.

Dove la fedele governante Luisa (interpretata da Antonella Piccolo) piange la morte del suo padrone, uno scrittore di successo colpito da infarto. Appresa la notizia, conoscenti e familiari si precipitano nell’appartamento. Il primo ad arrivare è il professor Garrone medico chirurgo e vicino di casa (interpretato da Antonio Rampino), che dovrà decretare il decesso dello scrittore.

Poi è il turno di Lucio (Gianfranco Jannuzzo) e di sua moglie Vanessa (Paola Lavini), rispettivamente genero e figlia dello scrittore. Per ultima, entra in scena Angela (Debora Caprioglio), che è la seconda moglie del defunto, di trent’anni più giovane, che al momento del decesso si trovava in vacanza all’estero.

Il lutto sarà vissuto in realtà dai personaggi come una vera e propria transazione economica: tutti vogliono guadagnarci e tutti progettano una nuova vita… ma i progetti crolleranno tra cinismo e risate.

L’unica che vive per ricordare il genio dello scrittore, è la governante Luisa.

 

23 febbraio 2018

Articoli Consigliati

Top