Ti trovi qui
Home > Ultime dalla Sicilia > “Un pilastro per Maria”, la raccolta fondi dei giovani di Valverde

“Un pilastro per Maria”, la raccolta fondi dei giovani di Valverde

VALVERDE

Valverde riparte. E lo fa dai suoi giovani. La Consulta giovanile della città ha infatti organizzato domenica 18 febbraio un pranzo di beneficenza con unico scopo: favorire la ristrutturazione della  Chiesa Madre “Maria Santissima”. La cattedrale era stata “ferita” dal crollo avvenuto nell’ottobre del 2015 e da un nuovo smottamento nel 2017 che avevano portato anche alla chiusura della struttura. La chiesa rappresenta per l’intera comunità valverdese il simbolo del proprio territorio, considerando anche la grande storia del santuario, oltre che un punto di ritrovo per larga parte della popolazione.

Proprio dal 2015 sono partite diverse iniziative per cercare di aiutare il comitato per il restauro del Santuario, non ultima quella della consulta giovanile denominata “Un pilastro per Maria” che ha visto l’organizzazione di un pranzo presso il ristorante “Casalrosato”.

“Un successo che non ci aspettavamo – ha commentato il presidente della Consulta giovanile di Valverde, Giovanni Magni -. Una risposta straordinaria quella dell’intera comunità valverdese che ha aderito in massa. Abbiamo riempito 140 coperti raccogliendo un totale di 3500 euro lordi metà dei quali (1750 euro) è stata già consegnata al comitato per il restauro. L’altra metà è servita a coprire le spese. Erano presenti diverse associazioni e gruppi politici – ha sottolineato Magni – ma nessuno ha cercato di sfruttare a livello propagandistico la sua presenza e questa è la soddisfazione più grande. Nei prossimi giorni pubblicheremo la ricevuta che attesta la donazione per garantire la massima trasparenza. Ringrazio tutti i partecipanti – ha concluso Magni – e tutti i membri della Consulta giovanile che hanno permesso la realizzazione di questo progetto”.

Articoli Consigliati

Top