Ti trovi qui
Home > Lega PRO > Catania, in trasferta numeri da record, in casa…

Catania, in trasferta numeri da record, in casa…

Classifiche a confronto per capire, per spiegare attraverso i numeri, che non dicono tutto, ma sono tremendamente utili.

Il rendimento del Catania in trasferta: rossazzurri primi in graduatoria con 25 punti in classifica, otto vittorie un pareggio e sole tre sconfitte. Rendimento elevatissimo e non usuale, nei campionati italiani in genere e per la squadra etnea. D’accordo, la serie C, ma 25 punti su 36 disponibili sono un risultato di grandissimo livello per la squadra di Lucarelli.

In trasferta, gli etnei hanno fatto meglio del Lecce. Se il Massimino fosse stato il solito fortino rossazzurro, la corsa per il primo posto sarebbe più che mai nel vivo, invece proprio nel rendimento casalingo gli etnei hanno permesso al Lecce di creare il vero gap.

Lecce primo per punti conquistati in casa con 10 successi e 2 pari, uno proprio con il Catania. Il via del Mare dunque praticamente inespugnabile. 24 i punti conquistati dal Catania al Massimino: un buon bottino, ma non all’altezza della storia: 7 vittorie, tre pari e due sconfitte (con Leonzio e Casertana). Ben dodici i punti lasciati per strada.

Dunque, paradossalmente, l’idea di giocare in trasferta può essere considerato un vantaggio. A Monopoli, Lucarelli ha varie possibilità. A parte il modulo, anche per gli interpreti con Ripa che scalpita, Barisic che vuole segnare ancora, Di Grazia che vuole tornare ad essere decisivo.

Catania a Monopoli, Lecce a Catania, ma contro la Leonzio. Esauriti già i 200 biglietti a disposizione dei tifosi bianconeri. La società ha richiesto un numero maggiore di tagliandi che la Questura di Catania, per motivi di ordine pubblico non ha concesso. Saranno rimborsati, dunque, i tifosi che hanno acquistato il tagliando in esubero ai 200 concessi per la tribuna A del “Massimino”.

Articoli Consigliati

Top