Ti trovi qui
Home > Cronaca > Si drogava e picchiava la moglie davanti le figlie minorenni, arrestato nel Catanese

Si drogava e picchiava la moglie davanti le figlie minorenni, arrestato nel Catanese

Maltrattamenti in famiglia, violenza sessuale e stalking, queste le accuse rivolte dalla Polizia di Stato di Catania ad un 42enne.

L’uomo, cocainomane, aveva ridotto la moglie in condizioni di sudditanza psicologica, picchiandola anche in presenza delle figlie minorenni, pretendendo di avere rapporti sessuali senza il suo consenso e costringendola a stare in casa in abbigliamento succinto e tacchi.

La Polizia è intervenuta dopo che la donna si è presentata al Pronto Soccorso dell’ospedale Cannizzaro in stato di agitazione e con segni di aggressione e, dopo una titubanza iniziale, ha deciso di collaborare, denunciando il marito.

L’uomo, al quale erano state tolte le chiavi di casa, è stato bloccato dai poliziotti mentre cercava di entrare nell’abitazione, a Riposto, arrampicandosi lungo la grondaia.

Ora rinchiuso nel carcere di Piazza Lanza, è stato sottoposto a vari programmi di recupero presso i Sert di Giarre e Acireale.

Articoli Consigliati

Top