Ti trovi qui
Home > Cronaca > Stalking: perseguita collega, arrestato 39enne

Stalking: perseguita collega, arrestato 39enne

 CATANIA

Prima i complimenti poi, dopo il rifiuto di lei, ha iniziato a perseguitarla con telefonate e messaggi fino agli appostamenti sotto casa.
Arrestato con l’accusa di stalking  nei confronti di una collega di lavoro un 39enne di Catania .

La donna, sposata con figli, dopo aver rifiutato le avances del collega è stata costretta a subire numerosi atti persecutori da parte dell’uomo, che la tempestava di telefonate, sms e post sulle piattaforme social. L’uomo si è anche appostato più volte davanti la casa della collega che lo ha denunciato.

La donna, esausta, ha anche deciso di licenziarsi per non incontrare più l’uomo, ma ciò non è servito a fermare il suo persecutore che ieri mattina ha raggiunto la vittima a casa della suocera dove si era momentaneamente trasferita. Sul posto, avvertiti dalla vittima, sono arrivati i carabinieri che lo hanno arrestato e portato nel carcere di Catania.
L’uomo era già noto alle forze dell’ordine perché in passato era stato sottoposto al divieto assoluto di avvicinamento all’ex moglie, vittima di maltrattamenti e perseguitata dopo la separazione legale.

Articoli Consigliati

Top