Ti trovi qui
Home > Cronaca > Caltanissetta, maxi evasione fiscale: 3,5 mln di euro sottratti al fisco

Caltanissetta, maxi evasione fiscale: 3,5 mln di euro sottratti al fisco

CALTANISSETTA

Dirigevano una piscina ma negli anni sono riusciti a guadagnare un mare di soldi. Due società sportive di Caltanissetta, responsabili della piscina comunale, avrebbero evaso il fisco per una cifra di 3,5 milioni di euro. A scoprire la maxi truffa è stata la guardia di finanza di Caltanissetta che, eseguendo delle analisi dei conti bancari delle due società, ha scoperto come queste siano state creata con lo scopo di nascondere al fisco i guadagni illeciti.

Le società incriminate gestivano inoltre 232 lavoratori irregolari di cui 26 in nero assunti dal 2011 al 2016. In particolare, i lavoratori avevano sottoscritto un contratto con la formula CO.CO.CO., ovvero con contratto di collaborazione continuativo, svolgendo però il lavoro di normali impiegati dipendenti.

In tutto la finanza ha denunciato 4 persone per utilizzo di dichiarazione infedele, omessa dichiarazione e distruzione di materiale contabile e ha denunciato gli oltre 200 lavoratori irregolari agli organi competenti.

7 febbraio 2018

Articoli Consigliati

Top