Ti trovi qui
Home > Cronaca > Chiesa gremita a la Vetere per la celebrazione dei Vespri

Chiesa gremita a la Vetere per la celebrazione dei Vespri

CATANIA

La celebrazione dei Vespri della solennità di S. Agata: qui il fercolo entra per intero al suo interno. L’importante momento religioso ribadisce la storicità del luogo, un tempo, la prima cattedrale di Catania che fu il primo sepolcro di Sant’Agata

La comunità cristiana catanese, si riunisce nei luoghi tradizionalmente riconosciuti del martirio di S. Agata, rinnovando solennemente le promesse battesimali. E così dopo aver percorso la salita dei Cappuccini e la piazza S. Domenico, le Sacre Reliquie raggiungono la Chiesa di S. Agata la Vetere.
La chiesa che fu la prima cattedrale di Catania che è stata più volte distrutta e riedificata a causa di eruzioni e terremoti che hanno colpito la città.

Qui si svolge la Celebrazione dei Vespri della solennità di S. Agata, il fercolo entra per intero al suo interno. La chiesa fu il primo sepolcro di Sant’Agata (in cui è ancora possibile fare visita), oltre alla teca in legno che per oltre 500 anni ne custodì le spoglie.
Finita la celebrazione, la processione è proseguita per le vie Plebiscito, Vittorio Emanuele, piazza Risorgimento, via Aurora, Palermo, piazza Palestro, via Garibaldi, Plebiscito, Dusmet per poi fare rientro in Duomo da Porta Uzeda.

5 febbraio 2018

Articoli Consigliati

Top