Ti trovi qui
Home > Cronaca > Arriva il progetto Pid: 240 mila euro per le imprese della Sicilia orientale

Arriva il progetto Pid: 240 mila euro per le imprese della Sicilia orientale

Prende il via il progetto Pid, Punto impresa digitale. La presentazione del bando si è svolta oggi a Catania e prevede lo stanziamento di duecentoquaranta mila euro in voucher per le imprese della Sicilia orientale che vogliono approdare al digitale, con un tetto massimo di cinquemila euro a progetto (su modello di Milano). L’ obiettivo della Camera di Commercio del Sud Est è il potenziamento dell’ apparato digitale del tessuto imprenditoriale locale.

 Il bando è rivolto alle micro, piccole e medie imprese situate nelle province di Catania, Siracusa e Ragusa che dal 15 febbraio fino al 15 aprile 2018 potranno inviare inviare le domande attraverso la piattaforma Telemaco.
“Digitalizzare non significa dimenticare le tradizioni – ha spiegato Pietro Agen, presidente della Camera di Commercio della Sicilia sud-orientale ma significa innovarsi Il nostro è un tentativo di fare entrare le imprese nel mondo del digitale, che è poi il futuro. La valutazione dei progetti sarà effettuata da un nucleo di valutazione formato da esperti”.

Il segretario Alfio Pagliaro ha illustrato la misura indicata dalla Camera che prevede “l’aggregazione tra più imprese con a capo un soggetto proponente. La scelta dell’aggregazione è la più indicata perché prevede un soggetto unico che indicherà le esigenze reali delle imprese partecipanti. Sappiamo che questa missione non è semplice, ma ci aspettiamo un buon numero di adesioni e speriamo soprattutto nella comprensione del vero spirito del Pid, creato dal sistema camerale in sintonia con il Ministero per lo Sviluppo economico”.

Articoli Consigliati

Top