Ti trovi qui
Home > Lega PRO > Mercato Serie C: Siracusa riabbraccia De Silvestro, caos Akragas

Mercato Serie C: Siracusa riabbraccia De Silvestro, caos Akragas

Si entra nella fase finale della sessione invernale dei trasferimenti, le siciliane di Serie C stanno sull’attenti in cerca di un’occasione di mercato, a 7 giorni esatti dal gong.

Isolane a caccia degli ultimi colpi fatta eccezione per l’Akragas, in via di smantellamento e in preda al caos dopo gli ultimi tristi risvolti societari che hanno visto la cordata iraniana ritirarsi e far sfumare la cessione del club: dopo Sepe (accasatosi al Catanzaro) hanno infatti già salutato la Valle dei Templi Parigi e Longo, quest’ultimo in direzione Andria.

In casa Siracusa si verifica un gradito ritorno. Elio De Silvestro torna nel capoluogo siciliano dopo appena 6 mesi, dove è stato protagonista con la maglia del Gubbio nel girone B di terza serie. Lo scorso anno l’esterno d’attacco classe 1993 ha realizzato 4 gol con la maglia dei leoni azzurri. Per un esterno che torna ce n’è uno con le valigie in mano, parliamo di Salvatore Sandomenico, pronto ad accasarsi al Teramo.

Il Trapani di Alessandro Calori, in campo già questa sera per l’anticipo di campionato contro la Juve Stabia, è più che attivo sul mercato. L’ultima indiscrezione rimbalza da Vercelli e vedrebbe al centro di uno scambio la punta classe 1992 Alessandro Polidori e il brasiliano Reginaldo, che andrebbe dunque in Piemonte per una nuova esperienza in cadetteria. Sempre i granata avrebbero fatto un sondaggio per Alessandro Campagnacci, 30enne esterno mancino di proprietà del Siena, quest’anno a segno due volte.

Chiudiamo con la Sicula Leonzio, sulle ali dell’entusiasmo dopo la vittoria nel derby contro il Trapani. I lentinesi lavorano su più fronti, sul campo, sulla questione Angelino Nobile, per il quale si registrano passi avanti con la costruzione delle nuove torri d’illuminazione, e sul mercato, con alcuni rumors che parlano di un ritorno di fiamma per Giuseppe Sibilli, grande protagonista lo scorso anno nella promozione dei bianconeri tra i professionisti.

Articoli Consigliati

Top