Ti trovi qui
Home > Cronaca > Armi clandestine e droga in officina, arrestato meccanico siracusano

Armi clandestine e droga in officina, arrestato meccanico siracusano

SIRACUSA

Detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione illegale di armi clandestine. Sono queste le accuse a carico di Fabio Raco, meccanico siracusano di 27 anni, colto in flagranza di reato dopo il ritrovamente dei carabinieri nella sua officina di una carabina semiautomatica, una pistola semiautomatica a salve, cinque dosi di cocaina e 30 grammi di marijuana. In particolare la pistola semiautomatica era stata trasformata in arma da sparo grazie alla modifica della canna. Già il 20 settembre scorso Raco era stato sottoposto agli arresti domiciliari e il 30 ottobre era stato nuovamente arrestato per la violazione degli obblighi previsti dagli arresti domiciliari.

15 gennaio 2018

Articoli Consigliati

Top