Ti trovi qui
Home > Lega PRO > Trapani-Lecce gara da “botti di capodanno”, Catania spettatrice attenta

Trapani-Lecce gara da “botti di capodanno”, Catania spettatrice attenta

Tensione alle stelle, è il big match del 21° turno ed è probabilmente la sfida fin qui più importante di questa stagione. Trapani-Lecce è molto più di una semplice partita: è la chance del riscatto per i granata, l’opportunità di rimarcare la propria supremazia per i salentini, il tutto con il Catania che sarà spettatrice attenta e farà di tutto per approfittarne.

L’anticipo del Provinciale (fischio d’inizio alle 18:30) è soprattutto l’ultimo capitolo di questo 2017, uno stimolo in più a quelli che già di per sé ci sono a condire questa attesa gara. Il Trapani ha infatti dato cenni di flessione nel mese di dicembre, le ultime 3 uscite hanno portato soltanto due punti, un bottino scarno e che non basta per tenere il passo delle prime, Catania e lo stesso Lecce, distante addirittura 8 lunghezze.

Calori si affiderà ai suoi uomini migliori per contrastare la capolista. Difesa a 3 che sarà composta da Legittimo, Fazio e Silvestri, ritorno prezioso di Palumbo in mezzo al campo mentre in attacco sarà confermare il duo Reginaldo-Murano

“Il risultato di questa gara non deciderà il campionato” afferma il tecnico giallorosso Liverani, che dal canto suo si affiderà a Caturano e Torromino davanti, 12 gol in due in questo campionato, alcuni dei quali contro la Virtus Francavilla nel 4-0 dello scorso sabato. L’incontro sarà diretto dal signor Valiante della sezione di Salerno.

Mai metafora è stata più calzante, il 2017 si chiude col botto. Trapani – Lecce può essere decisiva, può cambiare, ancora una volta, la storia di questo campionato.

29 dicembre 2017

Articoli Consigliati

Top