Ti trovi qui
Home > Lega PRO > Catania: si riparte da Ripa-Curiale, coppia-gol come poche

Catania: si riparte da Ripa-Curiale, coppia-gol come poche

Un Natale sereno, le due vittorie esterne a Rende e Fondi hanno dato ancor più consapevolezza alla squadra etnea, ma Lucarelli non vuole pause. Il compito dei rossazzurri non è affatto terminato e l’opera è solo a metà del compimento.

Obiettivo chiudere il 2017 positivamente battendo quella Casertana che sconfisse i rossazzurri all’andata aprendo qualche spiraglio negativo subito chiuso.
Lucarelli si gode una squadra che funziona, tornata ai meccanismi del 3-5-2 dopo la parentesi fortunata del 4-3-3. L’emergenza data dalle assenze ha dato spazio a quel Francesco Ripa, vero rinforzo anticipato di gennaio. Il centravanti campano è l’uomo del momento con tre gol in due partite, segno che forse la punta tanto ricercata il Catania ce l’aveva in casa. La coppia con Curiale è venuta fuori da sè coi due attaccanti che si trovano ad occhi chiusi. A beneficiare del grande lavoro delle punte è la squadra che mantiene le sue certezze anche a livello difensivo.

Gruppo rossazzurro impegnato a preparare la gara con la Casertana. Un Catania che non si è fermato nemmeno a Santo Stefano, segno che il tecnico toscano non vuole cali di concentrazione. Lucarelli spera di recuperare Bogdan in difesa e Di Grazia in avanti, per dare alternative a difesa ed attacco. In mezzo sempre più scelte, con il primo gol di Fornito a Fondi e Mazzarani ormai inamovibile dall’undici rossazzurro.

Articoli Consigliati

Top