Ti trovi qui
Home > Cronaca > Ferrovie in Sicilia, Malaponti: “Troppe criticità, attesa per nuovo contratto di servizio”

Ferrovie in Sicilia, Malaponti: “Troppe criticità, attesa per nuovo contratto di servizio”

Nell’elenco delle rotaie da incubo in Italia firmato da legambiente vi è intanto la tratta Palermo Agrigento, ma secondo Giosuè Malaponti, presidente del Comitato pendolari Siciliani c’è anche una altra emergenza: la Gela Caltagirone.
Sullo sfondo dell’auspicato potenziamento, vi è il contratto di servizio per il trasporto ferroviario regionale scaduto il 31 dicembre del 2016. La Regione dovrebbe sottoscriverne uno nuovo di durata decennale fino al 2026. A fronte dei contenuti di un programma ritenuto di vitale importanza per determinare qualità e quantità del servizio ferroviario nell’isola, Secondo Malaponti si brancola nel buio.

Articoli Consigliati

Top