Ti trovi qui
Home > Cronaca > Lavoro in nero e contratti irregolari, sette denunce a Palermo

Lavoro in nero e contratti irregolari, sette denunce a Palermo

PALERMO

Lavoro in nero e contratti ”part-time” irregolari. Dopo un controllo dell’ispettorato del lavoro sette centri estetici e parrucchieri nella provincia di Palermo sono stati multati. In particolare un dipendente è risultato totalmente in nero, altri 5 contratti invece sono risultati non regolari per la mancanza del documento di valutazione rischi, non era stato nominato il medico competente e nessun dipendente era stato sottoposto a visita medica. I datori di lavoro sono stati quindi denunciati dai carabinieri per violazione delle norme della sicurezza lavorativa ricevendo un’ammenda amministrativa per un totale di 70 mila euro.

2 dicembre 2017

Articoli Consigliati

Top