Ti trovi qui
Home > Cronaca > Forze politiche respingono la richiesta di nuova giunta del sindaco di Gela

Forze politiche respingono la richiesta di nuova giunta del sindaco di Gela

CALTANISSETTA

Gela. Pd, Forza Italia e M5s hanno respinto la proposta del sindaco di Gela, Domenico Messinese, di costruire una nuova giunta. Il primo cittadino gelese, eletto col M5s ma rimasto isolato, non intende però presentare le dimissioni. Non è escluso che questi provi nuovamente a ricostruire una giunta con Giovanbattista Mauro, architetto di 48 anni e col richiamo di due ex collaboratori, Simone Siciliano, ex vice-sindaco, e Fabrizio Morello, ex responsabile al bilancio. Le forze politiche, dal canto loro, presenteranno una nuova mozione di sfiducia dopo aver tentato invano di ritirare uno dei 12 consiglieri che avevano sottoscritto la richiesta di convocazione di una seduta consiliare. «A sollecitare la ricostituzione urgente dell’amministrazione comunale – scrive il sindaco in un suo comunicato – è stato il settore affari legali per procedere agli espropri nell’area dell’attuale tribunale». Il Tar Sicilia mesi fa aveva dichiarato ”abusivo” il palazzo di giustizia rischiando addirittura la demolizione a causa di una controversia sugli espropri, sanata in extremis dal consiglio comunale.

2 dicembre 2017

Articoli Consigliati

Top