Ti trovi qui
Home > Ambiente > Nuova discarica a Enna, la Procura apre fascicolo conoscitivo

Nuova discarica a Enna, la Procura apre fascicolo conoscitivo

ENNA

Sono in corso le indagini della Procura di Enna per accertare la regolarità del procedimento di valutazione di impatto ambientale della nuova discarica di rifiuti speciali che dovrebbe sorgere ad Agira. Il progetto, firmato lo scorso 25 ottobre dall’assessore regionale uscente Maurizio Croce, venne trasmesso dall’Arta agli enti locali per i pareri ed il comune di Agira chiese uno studio di incidenza sull’ambiente. L’Arta non rispose a questa richiesta entro i 60 giorni previsti facendo scattare la norma del silezio-assenso. La discarica dovrebbe sorgere su un terreno privato di un ex consigliere comunale locale e la presenza di una riserva naturale protetta a poco più di un chilometro ha fatto crescere il sospetto sulla presenza di legami di parentela tra i soci e alcuni funzionari degli entri preposti alle autorizzazioni contestate.

30 novembre 2017

Articoli Consigliati

Top