Ti trovi qui
Home > Lega PRO > La rincorsa passa dal derby, Catania-Trapani è “La Partita”

La rincorsa passa dal derby, Catania-Trapani è “La Partita”

Lo erano già alla vigilia del campionato, lo sono a maggior ragione adesso, protagoniste e padrone del proprio destino. Trapani e Catania stanno recitando ruoli da comprimario nel girone C di terza serie. Stesso target in comune e stessa voglia di tornare in alto. (Ri)tornare nel caso dei granata, fino allo scorso anno in Serie B, tornare nel calcio che conta dopo un glorioso passato invece per i rossazzurri, dopo i fantasmi delle ultime stagioni.

Per questi e altri motivi Trapani-Catania, l’anticipo della 16^giornata del campionato di Serie C, non può essere considerata una partita qualunque. Derby sentito tra formazioni forti e chance clamorosa per accorciare sul Lecce, formazione capolista del raggruppamento che osserverà, proprio in settimana, il proprio turno di riposo.

La sfida del Provinciale sarà teatro di un match tra compagini in salute. Rossazzurri redivivi dopo il doppio Ko contro Leonzio e Reggina, stangata che ha risvegliato la fame degli uomini di Cristiano Lucarelli, vincenti in trasferta e in casa, con l’ultima partita (il derby vinto contro l’Akragas per 2-0) che ha pure consegnato la porta inviolata a Matteo Pisseri oltre alla quinta vittoria di fila in campionato. Il Catania conosce le insidie del Provinciale, ma tiene anche a mente che vincere potrebbe consegnare il primato della classifica in coppia con il Lecce: occasione troppo appetibile per non essere colta.

In casa Trapani la partita di venerdì è altrettanto importante, se non decisiva, perché arpionare 3 punti varrebbe a dire agganciare proprio il Catania in classifica e dimostrare che per la promozione vale fare i conti anche con i granata. L’ultimo successo, sul fil di lana contro l’Andria e il passaggio del turno in coppa ha dato morale alla squadra di Calori, squadra che realizza tanto ma subisce altrettanto.

Non si farà fatica a trovare stimoli e motivazioni, Trapani-Catania è, come ha dichiarato l’amministratore delegato etneo Pietro Lo Monaco: la madre di tutte le partite. La marcia di avvicinamento al derby è già a tutti gli effetti scattata.

27 novembre 2017

Articoli Consigliati

Top