Ti trovi qui
Home > Cronaca > Favignana: Speziale trovato in possesso di un cellulare

Favignana: Speziale trovato in possesso di un cellulare

FAVIGNANA

Antonino Speziale, condannato per l’omicidio dell’ispettore di Polizia Filippo Raciti, è attualmente detenuto al carcere di Favignana ma ciò non gli ha impedito di tenere all’interno delle mura del penitenziario un telefono cellulare perfettamente funzionante. Il ritrovamento è avvenuto dopo un malore avvertito dal detenuto che era stato prontamente portato in infermeria e dopo aveva chiesto al proprio vicino un barattolo di farina. Un agente della penitenziaria ha così scoperto il cellulare nascosto in un barattolo.

Da qualche tempo a questa parte il carcere di Favignana è stato protagonista di violazioni del regolamento come questa e di evasioni come quelle avvenute qualche settimana fa.

Nonostante si tratti di una struttura abbastanza recente, questi avvenimenti hanno messo in evidenza come ancora manchino alcuni strumenti di vitale importanza, a cominciare da un adeguato circuito di telecamere per la video sorveglianza o dei rilevatori di apparecchi di comunicazione.

E’ in corso un’indagine interna sull’accaduto.

27 novembre 2017

Articoli Consigliati

Top