Ti trovi qui
Home > Altri Sport > Orlandina e Virtus Eirene, stimoli e obiettivi delle due massime espressioni del basket siciliano

Orlandina e Virtus Eirene, stimoli e obiettivi delle due massime espressioni del basket siciliano

Orlandina e Virtus Eirene Ragusa, sono loro le due massime realtà del basket siciliano e la punta di diamante della palla a spicchi isolana. La Serie A è un club per pochi, continuo banco di prova ricco di stimoli per le due squadre in questione, compagini e ancor prima società che portano avanti progetti importanti per mantenersi in serie maggiore.

L’Orlandina ha vissuto lo scorso anno il periodo più felice della sua storia. Una regular season da big, qualificazione ai playoff ed eliminazione a testa alta con tanto di vittoria al Forum contro Milano. La nuova stagione si sta rivelando decisamente più impegnativa e ricca di insidie per Capo d’Orlando, anche se sarà sempre ricordata per la prima storica qualificazione in Champions League e, la prima vittoria nella massima competizione europea, una gioia tanto inseguita e desiderata, che si è materializzata sul campo dei lettoni del Ventspils.

I fari sono puntati però anche sul campionato, dove i ragazzi di coach Di Carlo soffrono ancora la carenza di risultati e subito dopo la sosta proveranno a ritrovare i 2 punti.

Doppio cammino e voglia di tornare a fare qualcosa di importante anche a Ragusa, dove anche la Virtus Eirene è impegnata su due fronti. Se in EuroCup l’ultimo successo contro la Szekzard ha fruttato il primo posto matematico nel girone eliminatorio, in Serie A le ragazze guidate da Gianni Recupido hanno fin qui totalizzato 4 vittorie e 3 Ko nelle prime 7 partite disputate. Avvio agrodolce che potrebbe però conoscere una svolta già domenica prossima, quando le aquile ragusane affronteranno Schio con l’intento di recuperare terreno e inseguire la qualificazione alle Final Four di Coppa Italia.

Servizio del Tg

23 novembre 2017

Articoli Consigliati

Top