Ti trovi qui
Home > Cronaca > Agrigento: droga nascosta fra pasta e caffè. Tre arresti

Agrigento: droga nascosta fra pasta e caffè. Tre arresti

AGRIGENTO

La droga era nascosta in casa fra la pasta e il caffè. Ma in quell’appartamento di via Bac Bac ad Agrigento c’era uno strano via vai di gente. C’erano giovani, tanti giovani che frequentavano abitualmente la casa più volte al giorno. Lì abitavano tre persone, un libico e due pakistani che spacciando si guadagnavano da vivere.

I vicini notando l’affollamento, lo hanno segnalato ai carabinieri della compagnia di Agrigento ed è scattato il servizio di controllo e pattugliamento a piedi, nel centro storico della città. E così, questa mattina, all’alba una decina di militari dell’Arma ha fatto irruzione nell’appartamento ed è scattata la perquisizione. Nella dispensa della cucina, tra una confezione di spaghetti e un pacco di caffè, sono stati trovati un panetto di 100 grammi di hashish e 6 grammi di cocaina.

In carcere sono finiti: Naneel Abbass, pakistano 19 enne; Hanif Hussain Muhamnad, libico 22enne e Virk Ali Abbas, pakistano, 23 enne.

Articoli Consigliati

Top