Ti trovi qui
Home > Altri Sport > Catania porta bene: l’Italrugby torna al Massimino e batte Fiji 19-10

Catania porta bene: l’Italrugby torna al Massimino e batte Fiji 19-10

Grande festa di sport al Massimino per il ritorno della Nazionale italiana di rugby a Catania 23 anni dopo l’ultima volta. E la Sicilia ha portato bene, oltre 12mila spettatori, tanto entusiasmo sugli spalti e una bella vittoria dopo nove sconfitte consecutive. Il primo test match degli azzurri contro le Isole Fiji si è concluso 19-10 per l’Italia.

Azzurri determinati già dal primo minuto contro un avversario di rango. Dopo tre minuti è Carlo Canna a portare in vantaggio i suoi con un piazzato che vale il 3-0. Pareggio di Fiji che arriva al 22esimo con Volavola su piazzato. Pochi minuti dopo Italia nuovamente avanti con la prima meta del match firmata Simone Ferrari. Ancora Canna siglava il punteggio sul 10-3. Ma la reazione dei figiani portava alla meta di Nakarawa e al piazzato di Volavola per il 10 pari dell’intervallo.

Nella ripresa le due squadre provano a vincere. Canna non sbaglia i piazzati e porta i suoi sul 16-10. Arriva l’atteso debutto del favarese Giovanni Licata di fronte al pubblico siciliano, Fiji che resta con un uomo in meno, e gli azzurri ne approfittano con un altro piazzato di McKinley che chiude il punteggio sul 19-10.

Articoli Consigliati

Top