Ti trovi qui
Home > Lega PRO > Serie C: rossazzurri affamati, poker al Bisceglie

Serie C: rossazzurri affamati, poker al Bisceglie

Torna alla vittoria il Catania di Lucarelli e lo fa con un risultato netto. Al Massimino il poker al Bisceglie è servito grazie ad un attacco in forma stellare, nonostante le critiche delle ultime settimane. A segno due volte Curiale, Di Grazia e Russotto.

Lucarelli cambia qualcosa in formazione, dentro Blondett, fuori Aya e ancora Lodi dopo l’intervento alla mano. Neanche due minuti di gioco e Blondett è costretto a dare forfait. Dentro Di Grazia e passaggio al 4-3-3. Il Catania è affamato, aggredisce e passa due volte in quattro minuti. Al terzo è Curiale ad aprire le marcature su perfetto assist di Russotto. Poi è Di Grazia ad indovinare il destro a giro per il raddoppio.

Il Bisceglie si affaccia dalle parti di Pisseri solo una volta, alla mezzora con Montinaro ma il numero uno rossazzurro sventa.

Al 38esimo il Catania fa tris. Marchese mette in mezzo, Curiale salta e trova il pertugio giusto per la doppietta personale. Allo scadere è Semenzato a sfiorare il poker per i suoi.

Al 59esimo Bisceglie che prova a riaprirla. Jurkic vola da una parte all’altra, mette in mezzo e Jovanovic a porta vuota non può sbagliare.

I rossazzurri non si disunicono e con Russotto a giro cercano il gol. Rete rimandata solo di qualche minuto grazie alla premiata ditta Semenzato-Russotto che costruisce e confeziona il poker.

Finisce 4-1 per gli etnei che tornano a dare la caccia al Lecce.

Articoli Consigliati

Top