Ti trovi qui
Home > Calcio > Serie D: bene il Troina, caos ad Acireale, lascia Pulvirenti

Serie D: bene il Troina, caos ad Acireale, lascia Pulvirenti

Altra giornata ricca nel girone I di Serie D. Tra qualche alto e molti bassi le siciliane vivono situazioni diverse, con la voglia di emergere e le difficilissime situazioni societarie.

Partiamo da Acireale dove nonostante il terzo posto in classifica, regna il caos. Notizia delle ultime ore il passo indietro del presidente Rino Pulvirenti che tramite un comunicato ha annunciato di dover lasciare la società per un grave problema personale e di riconsegnare la squadra nelle mani del sindaco. Una notizia che ha lasciato tutti di sasso seppur erano già venuti fuori problemi nelle scorse settimane. Futuro dei granata che rimane un’incognita per una piazza che non riesce a trovare stabilità.

Non sta meglio il Messina, umiliato al Franco Scoglio dalla Vibonese con un secco 5-0. Non è servita la cura Giacomo Modica e giallorossi che stanno sprofondando, al momento ultimi in graduatoria. Si attende infatti ancora la prima vittoria dopo nove gare, decisivo per i calabresi Sowe con una tripletta.

Le note positive arrivano ancora dal Troina che batte 4-2 l’Igea Virtus in casa e mantiene la testa della graduatoria insieme all’Ercolanese. Match emozionante, botta e risposta tra Fioretti e Diop nel primo tempo. Una doppietta di Vazquez e ancora Diop mettono il risultato al sicuro per i rossoblù. Igea che scivola a -5 dalla vetta.

A ridosso delle prime anche la Nocerina che batte 2-0 il Palazzolo di Pippo Strano e rimane in scia. Di Minico e Giacinti suggellano la vittoria contro i gialloverdi che restano a quota 13 punti.

Basta una doppietta dell’attaccante Alma per avere la meglio sull’Isola di Capo Rizzuto al Gela. Due gol a distanza di tre minuti ad inizio ripresa stendono i calabresi.

Un’ottima Sancataldese cade sul campo della Cittanovese per 2-1. Vantaggio al 10’ con Ortolini, pareggio al 68esimo con Contino, rete del successo all’83esimo con Cianci. Sconfitta per 3-1 infine del Paceco a Portici. Trapanesi terzultimi in classifica in piena zona retrocessione.

Articoli Consigliati

Top