Ti trovi qui
Home > Cronaca > Falsificavano opere d’arte, denunciato gruppo criminale a Marsala

Falsificavano opere d’arte, denunciato gruppo criminale a Marsala

TRAPANI


Marsala. 
Sono sei le persone denunciate dai Carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Palermo, l’accusa quella di falsificazione di opere d’arte vendute poi attraverso aste online. I dipinti, attribuiti agli artisti Alberto Sughi ed Ernesto Treccani, venivano realizzati da un gruppo criminale marsalese; l’immissione sui vari siti di e-commerce avveniva poi tramite alcuni prestanome allo scopo di creare account fittizi, a cui il gruppo criminale accedeva per la vendita. Cinque le opere attualmente sotto sequestro che erano state acquistate da alcuni utenti ignari residenti nelle province di  Foggia, Palermo, Roma, Napoli e Udine, con cui i malviventi tenevano i contatti con l’utilizzo di schede SIM anch’esse sotto generalità fittizie. Agli indagati contestati quindi i reati di contraffazione di opere d’arte e ricettazione, ancora in corso invece le indagini portate avanti dalla Procura di Marsala per l’individuazione di altri dipinti venduti illecitamente.

26 ottobre 2017

 

Articoli Consigliati

Top